• Italiano

ANELLO TIGER

28.00 €

Un anello sicuramente molto particolare e ricco di significato è il "Tiger"! Infatti Cryady ha voluto rappresentare una tigre perchè la tigre è un animale feroce, molto temuto, estremamente affascinante. In Asia la sua forza era al tempo stesso ammirata e temuta. Era un animale yang, ovvero dalla forza maschile, ad eccezione delle tigri bianche che venivano invece associate allo yin/femminile. Sebbene per alcuni la sua energia fosse reciprocamente yin e yang. D’altronde nel Sud-est asiativo la si considerava un’iniziatrice, in grado di condurre i neofiti nella giungla per morire e rinascere. Quindi un animale a metà fra due mondi. Ma le tigri erano anche considerate protettrici, si riteneva infatti che fossero in grado di scacciare i demoni e per questo la loro immagine veniva spesso raffigurata sui montanti delle porte e le loro sculture posizionate sulle tombe. In Malesia i guaritori potevano trasformarsi in tigri. Nel Buddismo la tigre rappresenta la fede e lo sforzo spirituale. Il loro punto debole, a detta dei nemici, è l’amore materno, per il quale sarebbero disposte a tutto, persino a sacrificare se stesse.

MATERIALE: lega seminaturale (zinco magnesio e alluminio)
TRATTAMENTO: argento invecchiato anallergico 100% senza nikel, trattamento protettivo antimacchia

Quantità
-
+

Un anello sicuramente molto particolare e ricco di significato è il "Tiger"! Infatti Cryady ha voluto rappresentare una tigre perchè la tigre è un animale feroce, molto temuto, estremamente affascinante. In Asia la sua forza era al tempo stesso ammirata e temuta. Era un animale yang, ovvero dalla forza maschile, ad eccezione delle tigri bianche che venivano invece associate allo yin/femminile. Sebbene per alcuni la sua energia fosse reciprocamente yin e yang. D’altronde nel Sud-est asiativo la si considerava un’iniziatrice, in grado di condurre i neofiti nella giungla per morire e rinascere. Quindi un animale a metà fra due mondi. Ma le tigri erano anche considerate protettrici, si riteneva infatti che fossero in grado di scacciare i demoni e per questo la loro immagine veniva spesso raffigurata sui montanti delle porte e le loro sculture posizionate sulle tombe. In Malesia i guaritori potevano trasformarsi in tigri. Nel Buddismo la tigre rappresenta la fede e lo sforzo spirituale. Il loro punto debole, a detta dei nemici, è l’amore materno, per il quale sarebbero disposte a tutto, persino a sacrificare se stesse.

MATERIALE: lega seminaturale (zinco magnesio e alluminio)
TRATTAMENTO: argento invecchiato anallergico 100% senza nikel, trattamento protettivo antimacchia

x